Area Stampa > News
29/11/2019 - Dal 6 all'8 dicembre alla Casa del Cinema tre pièce teatrali dedicate alle Donne
La Fondazione Taormina Arte Sicilia ha scelto tre intense pièce teatrali per aprire la sala all’interno della Casa del Cinema al teatro. Si svolgerà infatti dal 6 all’8 dicembre la Rassegna teatrale dedicata alle Donne con “Mio padre, un magistrato” di e con Clara Costanzo; “Cleopatra” di Gianni Guardigli con Carmen Panarello e “Padam Padam” un concerto omaggio a Edith Piaf con Adele Tirante e Mirko Dettori. La rassegna inizia venerdì 6 dicembre alle 17,30 con un ricordo di Rocco Chinnici, magistrato ucciso dalla mafia, raccontato dalla figlia in “E’ così lieve il tuo bacio sulla fronte” e riscritto per il teatro da Clara Costanzo, “Mio padre, un magistrato”. Il lavoro nasce dall’incontro di Clara Costanzo, autrice ed interprete, con Caterina Chinnici, figlia del magistrato, in un caldo pomeriggio d’estate, in Sicilia: poche parole di intesa, sguardi di stima reciproca e il desiderio comune di narrare una vita di un eroe, un martire ma soprattutto un uomo, un marito, un padre. Sabato 7 dicembre sempre alla 17.30 è la volta di “Cleopatra” di Gianni Guardigli, a cura di e con  Carmen Panarello, collaborazione al progetto di Giampiero Cicciò,  la storia di una donna nata e cresciuta a Rimini, proprietaria dell’Hotel del Lido che, ereditato dal padre Tolomeo quando era un bar, viene invece da lei trasformato in un grande Hotel. Qui incontra Munir, siriano, con il quale l’intraprendente donna d’affari intreccia un legame che diviene amore. La nostra Cleopatra inconsapevolmente permeata di sottili vene di razzismo, si trova a dovere difendere il suo amore. La Rassegna teatrale dedicata alle donne si conclude domenica 8 dicembre alle 17.30 con un omaggio alla chansonnière Edith Piaf, grande interprete internazionale delle più belle canzoni francesi con un concerto spettacolo “Padam Padam” con Adele Tirante e Mirko Dettori. “Padam” è il nome con cui anticamente i parigini chiamavano la loro città e “Padam Padam” è il titolo di una celebre canzone cantata da Edith Piaf, il passerotto dall’ugola d’oro, che in questo brano esprime la vorticosa e ossessiva commedia dell’amore. La Rassegna teatrale Donne è organizzata dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia e sostenuta dagli Assessorati Regionali Turismo, Sport e Spettacolo, Beni Culturali, dal Comune di Taormina, dalla FilmCommision, da Sensi Contemporanei, dal Mibasc e dall’Agenzia per la coesione territoriale. Ingresso libero. Info: 3917462146 www.taormina-arte.com