Area Stampa > News
13/09/2018 - Il 21 settembre con un concerto jazz si riapre l'Odeon Romano
Si riapre alla fruizione l’Odeon Romano a cura della Fondazione Taormina Arte Sicilia. Uno spazio storico nel cuore di Taormina che ritorna alla sua naturale destinazione di rappresentazioni musicali, teatrali e letterarie. La riapertura è il preludio ad un progetto che vedrà la completa utilizzazione dello spazio con una agibilità che raggiungerà i 250 posti. Un progetto già finanaziato da Sensi Contemporanei e attualmente in fase di stesura del bando pubblico. Il progetto è condiviso con il Parco Archeologico Naxos Taormina. Si avrà così la valorizzarzione di un importante sito archeologico favorendo la sua fruizione ai numerosi turisti. Saranno portati in scena spettacoli di nicchia e di grande qualità che realizzano una concreta azione di promozione culturale e territoriale, riportando il teatro romano di Taormina al suo antico splendore. La riapertura il 21 settembre alle 18.30 con il raffinato jazz in progress e le atmosfere tipiche del sound jazz di improvvisazione pura con la voce unica di Anna Bonomolo e un trio di eccezione che la accompagnano per l’occasione: al piano Diego Spitaleri, alla batteria Giuseppe Sinforini e al basso elettrico Fabio Lannino,