Beatlesymphony omaggio ai Beatles

Dedicato all’orchestrazione delle canzoni dei Beatles, il concerto al Teatro Antico consisterà in un magico collage delle migliori canzoni composte dai “Fab Four”. Una sontuosa e inedita opera musicale di genere classico, per soprano lirico e grande orchestra sinfonica. Il progetto è stato affidato a cinque compositori siciliani, che si sono suddivisi i ventiquattro brani scelti, quali: Giovanni D’Aquila - Antonio Fortunato - Gaetano Randazzo - Alberto Maniaci - Giovanni Sollima e prevede il coinvolgimento dell’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo dell’Accademia Musicale di Palermo, e di una sezione ritmica moderna (una chitarra semi acustica, una batteria, un basso elettrico, un pianoforte ed una tastiera) ed in taluni casi dall’ausilio di apparecchiature elettroniche che si interfacceranno con gli strumenti classici tradizionali. Il concerto si dividerà in due parti: una prettamente strumentale e l’altra con l’ausilio del soprano che interpreterà, rendendo classici, come mai forse prima d’ora, alcune delle più belle esecuzioni dei Beatles. Una delle scelte più importanti per l’occasione è stata quella di affidare ad un soprano lirico l’interpretazione delle esecuzioni cantate. Un’impostazione, questa, inusuale e con pochissimi precedenti, ma proprio per questo stimolante e molto significativa di un amore che non tramonta mai per la musica dei Beatles, che sarà rivisitata nella maniera musicale più colta. In scaletta She loves you, All my lovin’, Michelle, Ticket to ride, Eleanor Rigby, The long and winding road, A hard day’s night, And I love her, Something, Here comes the sun, Penny lane, Come together, Norwegian Wood, Let it be, Girl, Hey Jude, Yesterday, Et back, Can’t buy me love, Yellow submarine, Good night, Imagine, For no one, Al you need is love. Un repertorio straordinario con il fascino intramontabile di una musica che ha fatto innamorare intere generazioni.