Grande successo per la Tosca diretta da Enrico Castiglione

Tutto esaurito infatti in entrambe le rappresentazioni in un clima d’eccezione che da tempo ormai non si registrava a Taormina. Sono numerose anche le personalità dello star system italiano ed estero che hanno assistito all'evento. Molti di loro hanno già contattato il direttore artistico Castiglione per congratularsi della produzione che viene proposta a Taormina ed eloquente è stata, in tal senso, una telefonata nella quale il grande tenore Placido Domingo ha testimoniato allo stesso Castiglione che “la Tosca a Taormina si avvale di un cast straordinario e di questo evento si parla in questi giorni in tutta Europa come uno dei momenti artistici in assoluto più importanti dell’estate nel vecchio continente”. L’opera lirica torna quindi superba protagonista e potente attrattiva della programmazione di Taormina Arte grazie ad un cast formato addirittura da ben tre star di fama mondiale: la straordinaria Martina Serafin nel ruolo di Tosca, che tanti successi sta conseguendo nei maggiori palcoscenici del mondo, Marcello Giordani, unanimemente considerato come l’erede di Luciano Pavarotti, nel ruolo del pittore Mario Cavaradossi, e l’eccezionale Renato Bruson, il più grande baritono dei nostri giorni, nel ruolo del barone Scarpia. Un incredibile cast, degno del Metropolitan di New York o del Teatro alla Scala, sotto la “bacchetta” del maestro Kohn, che è uno dei più celebri direttori d’orchestra degli Stati Uniti, la cui carriera è iniziata a suo tempo con l’indimenticata Maria Callas. Sul palco del Teatro Antico, ricordiamo, oltre a Martina Serafin (Tosca), Marcello Giordani (Cavaradossi), Renato Bruson (Scarpia), Alessandro Guerzoni (Angellotti) anche Angelo Nardinocchi (Sagrestano) Aldo Bruni (Spoletta) e Antonio Barbagallo (Sciarrone e Carceriere). Ad accompagnarli, in questo nuovo allestimento della Tosca l’Orchestra Teatro Vittorio Emanuele Messina, il Coro Lirico Francesco Cilea, con direttore del coro Bruno Tirotta, e ci sarà inoltre il Coro di Voci Bianche “Progetto Suono”. Direttore d’orchestra è Eugene Kohn; scene & regia di Enrico Castiglione che lo scorso anno fu il “deus ex machina” del rilancio della sezione Musica di Taormina Arte, in una stagione che regalò al pubblico la Medea di Luigi Cherubini, degna allora di 18 interminabili minuti di applausi. I costumi della Tosca sono di Sonia Cammarata.
Tutto insomma è perfetto per l’opera in tre atti di Puccini, in quello è un fantastico connubio tra la rappresentazione e lo scenario del Teatro Antico,sublime cornice del testo ambientato a Roma nel Giugno 1800. Taormina Arte prepara “l’abito da sera”, quello delle grandi occasioni, per consacrarsi al centro dell’attenzione internazionale e scenario ideale di un’eccellenza artistica che è di irresistibile richiamo turistico per l’intera Sicilia.