HAPPY HOUR
1-4 LUGLIO


Appuntamento da non perdere, al Palazzo dei Congressi, con l’inizio del “Womad in Sicily” presentato in conferenza stampa da Thomas Brooman e il partner esclusivo per l’Italia, Fabio Lannino. «Il cartellone di quest’anno di “Womad in Sicily” – hanno spiegato Lannino e Brooman - è stato pensato, rispetto allo scorso anno, con un numero inferiore di artisti ma di grande spessore artistico ed è rappresentato al 50% da donne (Angèlique Kidjo, Susana Baca, Rita Marcotulli, le “Zap Mama”) e da grandi scommesse musicali come Modeste Hugues e i “Kìla”, band irlandese». Alla presentazione del festival, il sindaco e presidente del comitato Taormina arte, Aurelio Turiano: “Siamo lieti di avere l’esclusiva di Womad e riteniamo che bisserà il successo dello scorso anno”. E i numeri sono dalla parte del festival ideato da Brooman e Peter Gabriel: 10 “Womad” ogni anno, in ogni angolo del mondo e che ha scelto proprio Taormina e la Sicilia come unica tappa italiana. Altri “numeri” in termini turistici: sono stati venduti 130 pacchetti “Womad-Gabriel” in Gran Bretagna (poco più di cento in Italia), segno evidente della riuscita della promozione effettuata da Taormina Arte e dall’Azienda Soggiorno e Turismo di Taormina al “World Trade Market” di Londra dello scorso novembre. Infine, a rendere speciale la kermesse musicale ci saranno gli “Happy hour” (organizzati dall’Assessorato regionale all’Agricoltura e alle Foreste), che, dall'1 al 4 luglio dalle 18.30 alle 20.30, si svolgeranno al Palacongressi con la degustazione dei più pregiati vini siciliani e le etichette, ormai, conosciute in tutto il mondo. Altra novità di quest’anno: “Radio Monte Carlo”, già emittente ufficiale di Umbria Jazz, per la prima volta a “Taormina arte con il Womad”.



 
HOME PAGE
PROGRAMMA
GALLERY
SERVIZI
BIGLIETTERIA
ARCHIVIO
RASSEGNA STAMPA
NEWSLETTER
LINK

 

| HOME PAGE | PROGRAMMA | GALLERY | SERVIZI | BIGLIETTERIA | ARCHIVIO | RASSEGNA STAMPA | NEWSLETTER | TAORMINA BNL FILMFEST |