testa_cinema.JPG (9987 byte)

TaorminaFilmFest 2000

Felice Laudadio


email.GIF (1906 byte)

Nato a Mola di Bari il 25 aprile 1944. Maturitā classica, laurea in Scienze politiche presso l'Universitā di Bari e Master in Relazioni Pubbliche e Comunicazione presso l'ISIRP di Roma con 110/110 e lode. Ha vissuto e lavorato a Bari, Milano, Berlino, Parigi e Roma. Giornalista professionista dal '77 (pubblicista dal '69), ha lavorato dal 1964 al 1974 da redattore e capo ufficio stampa in varie case editrici di Bari e Milano, dove si č trasferito nel '71 quale redattore di diversi mensili ("Abitare", "Sapere", "Monthly Review", "Classe"). Dal '74 all'83 č stato specialista di editoria e critico cinematografico e televisivo de "l'Unitā" delle cui pagine spettacoli č stato caposervizio dal 1975 al 1980, svolgendo attivitā di inviato culturale. In seguito ha diretto la rivista "Script" e ha pubblicato il libro Fare festival. Specializzatosi in problemi economici del cinema, ha contribuito alla fondazione della European Film Academy di Berlino, presieduta da Ingmar Bergman e Wim Wenders, della quale č membro permanente. Per molti anni ha organizzato Settimane del cinema italiano in vari paesi dell'America Latina, in particolare San Paolo, Rio De Janeiro, Buenos Aires, Lima ecc. Nel 1980 ha ideato e fondato il MystFest di Cattolica che ha diretto fino al 1985 per poi affidarlo a Irene Bignardi. Nel 1983 č stato chiamato a far parte della Commissione Esperti della Mostra del cinema di Venezia, diretta da Gian Luigi Rondi. Nel 1984 ha ideato e fondato EuropaCinema, festival del cinema europeo, che ha diretto per 13 anni (prima a Rimini e Bari, dall'89 a Viareggio) per poi affidarlo a Monique Veaute. Nel 1985 ha ideato e fondato il premio Solinas. Nel 1987 ha creato con Franco Cristaldi la Vides Associati srl, del cui CdA ha fatto parte. Dal 1990 č il direttore artistico del Premio Saint-Vincent per il cinema italiano ("Grolle d'Oro"). Dal '91 al '96 ha diretto il settore di cinema europeo del Palm Springs Film Festival, Ca., Usa. Nel 1992 ha sceneggiato e prodotto il film Il lungo silenzio di Margarethe von Trotta (Gran Premio del pubblico per il miglior film, premio migliore attrice, premio OCIC per il miglior film al festival di Montreal '93, tre Globi d'Oro della stampa estera per migliore sceneggiatura, attrice e musiche, Bundesfilmpreis in Germania per il miglior film straniero dell'anno). Nel 1993 ha cosceneggiato il film Das Versprechen (La promessa) di Margarethe von Trotta (Germany Entry per il Premio Oscar '95, Bundesfilmpreis in Germania per il miglior film tedesco dell'anno e film inaugurale del Festival di Berlino '95, fuori competizione). Nel 1994, nominato consigliere e amministratore delegato dell'Istituto Luce spa, ha coprodotto 13 film diretti, fra gli altri, da Angelopoulos, Bellocchio, Campiotti, Sergio Citti, D'Alatri, Del Monte, Magni, Monteleone, Placido, Scola e ha avviato la riforma della distribuzione nelle sale. Nel 1995 ha promosso la produzione e poi prodotto, quale associato, il film Al di lā delle nuvole diretto da Michelangelo Antonioni con la collaborazione di Wim Wenders, evento speciale della Mostra di Venezia '95 e fra i maggiori successi artistico-commerciali dell'anno. Nel 1998 ha avviato la produzione del nuovo film di Antonioni, Destinazione Verna, con Sophia Loren, Kim Rossi Stuart, Naomi Campbell, Alida Valli e Gabriele Ferzetti che si girerā la prossima estate a Napoli, in Puglia e in Sicilia. Nel 1997 e nel 1998 ha diretto la Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Dall'edizione 1999 č direttore artistico del Taormina Film Fest. Giornalista, editore, operatore culturale, sceneggiatore e produttore, ha ideato e diretto il MystFest, EuropaCinema (Mostra del cinema europeo), il Premio Solinas, la sezione europea del Palm Springs Film Festival e diretto  la Mostra internazionale d'arte cinematografica della Biennale di Venezia. Dal 1990 dirige il Premio Saint-Vincent per il cinema italiano e dal 1999 il TaorminaFilmFest. Ha pubblicato il libro Fare Festival. Ha scritto e prodotto i film Il lungo silenzio e La promessa di Margarethe von Trotta e ha coprodotto Al di lā delle nuvole di Michelangelo Antonioni e Wim Wenders. E' stato amministratore delegato dell'Istituto Luce e attualmente č il presidente di Cinecittā Holding.

laudadio.JPG (18370 byte)
back.jpg (4935 byte)